Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘autismo’

Questo film non lo troverete facilmente in rete. Io l’ho visto e ne do una mia piccola recensione

L’autismo (ASD in inglese) nel 1978 aveva un’incidenza di 1/50000 era quindi considerato una infermità rara.

CDC cioè Centro statunitense di controllo delle malattie

All’interno del CDC sono state prese decisioni relative al volontario occultamento degli effetti dannosi che un vaccino trivalente, il MPR (Morbillo Patorite Rosolia, MMR in inglese, Mumps Measles Rubella) stava causando negli anni novanta.

Si stavano conducendo studi in quegli anni sugli effetti avversi. Il dottor Andrew Wakefield stese un resoconto di 250 pagine in cui evidenziava come quegli studi preventivi sul vaccino MPR erano lamentabili. Erano stati condotti male e gli effetti dannosi non erano stati presi in considerazione seriamente.

Andrew Wakefield scrisse nelle conclusioni del suo studio che era fortemente raccomandabile, dopo la serie di risultati ottenuti e dopo aver visto il modo con cui il CDC e il mondo medico stava ignorando la pericolosità del vaccino, di effettuare vaccinazioni in monodose, per le singole malattie. Cioè tre vaccini, prodotti collaudati e sicuri, invece di un solo trivalente.

Dopo una conferenza stampa in cui Andrew Wakefield dava questo consiglio, il governo UK ha cessato l’importazione dei singoli vaccini. La Meck, casa farmaceutica che produceva alcuni vaccini singoli, ne ha cessato la produzione. Ma non basta. Fu fatta una legge sull’obbligatorietà del vaccino dopo che una epidemia di morbillo era, secondo i media, scoppiata negli USA: si trattava di 600 casi in un anno. Su una popolazione di centinaia di milioni di persone questo significa meno di un caso su un milione, non di morte intendiamoci, ma di infezione. Un bambino che prende il morbillo su un milione sarebbe un’epidemia?

Questa esagerazione dei media porta alla veloce approvazione di una legge al congresso in accordo della quale negli USA i bambini a 18 mesi devono sottoporsi al vaccino trivalente. Tale vaccino contiene tra l’altro Thimerosal, un prodotto del mercurio.

I casi di autismo esplodono esponenzialmente tanto da diventare 1 su 50.

Una crescita di fattore mille.. Questa io la chiamerei un’epidemia.

Andrew Wakefield chiese privatamente: se il loro intento era quello di proteggere i bambini da malattie gravi e contagiose, perché avevano tolto ai genitori la possibilità di farlo. La risposta fu che se ai genitori fosse stata data libertà di scelta, il programma MPR sarebbe stato annullato.

Andrew Wakefield è un eroe dei nostri giorni

E’ finito dritto dritto dentro la macchina del fango. Tale macchina opera per togliere di mezzo i personaggi scomodi, gli incorruttibili, le persone che dicono la verità e che hanno sani principi morali, perché avrebbe potuto Andrew, con la sua professionalità e il suo carisma, far perdere milioni di dollari alla Big Pharma.

Robert De Niro ha un figlio divenuto autistico dopo la vaccinazione MPR.

Ha finanziato il film VAXXED uscito nel 2016. Andate a vedere quanto stanno lavorando i censori per cambiare le informazioni presenti in rete su questo film-denuncia contro le case farmaceutiche e la CDC. In rete non troverete facilmente il film ma invece video dal titolo: Robert DeNiro: “Everyone Should See Vaxxed” (Rob De Niro: “ognuno dovrebbe essere vaccinato”), e altre alterazioni simili, sottili e capziose (abbastanza da causare fraintendimento) di quello che De Niro dice.

C’è sempre stato un legame di fondo tra società umana e corruzione. Nel corso della storia le notizie vengono contraffatte, i fatti che appaiono sui giornali sono spesso parte di una strategia di controllo dell’opinione pubblica.

Ecco perché sui libri di storia si parla solo di re e regine.

Il film VAXXED è stato censurato da tutti i canali e ritirato dal Tribeca film festival.

 

 

 

Read Full Post »