Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘AUTOPRODUZIONE IN CASA’ Category

Tra le arti domestiche gratificanti, secondo me è una gioia per un padre riscoprire quella dei giochi in legno autoprodotti.

DSC_8825

I giochi, soprattutto quelli per bambini in vendita nelle città dei Paesi (pre)potenti, di cui fanno parte i paesi UE, Svizzera e chipiunehapiunemetta, sono un orrendo paccozzo di plastica usa e getta, manifattura cinese, consumo di petrolio, trasporti transoceanici, sfruttamento del lavoro minorile, delle risorse non rinnovabili ecc…  Bleah.

Occorrente

Seghetto per legno con lamette di ricambio

Compensato fino (io ho usato per i mosaici che vedete in foto lo spessore minimo: 3mm)

Fondo bianco per legno

Carta vetrata di diverse granature (es. 90, 180, 300, 600, 800)

Smalti ad acqua di diversi colori (potete prendere i primari, ottenere i restanti colori per mescolamento). Si possono trovare facilmente nei ferramenta.

Pennarello nero permanente a punta grossa (quello della Stabilo, con punta di misura “M”, usato per scrivere sui DVD, va benissimo)

– Un pennello grosso (per il fondo bianco) e uno piccolo (per gli smalti ad acqua), sintetici.

Il tutto, se acquistato in blocco, dovrebbe portare via non più di 30 Euro (quanto pagato da me nel 2013).

DSC_8823_2

Per eseguire questo puzzle ho steso uno strato uniforme di fondo bianco (cementite) per legno. Poi ho scartavetrato con carta progressivamente più fina, partendo dalla 300 alla 800. Poi disegnato i contorni con un pennarello a punta grossa (0,7 mm o più grosso). infine dipinto le figure e ritagliato i personaggi col seghetto.

Se non si è bravi fumettisti, si può prendere spunto dall’infinità di immagini che offre internet, stamparsele in economia, ricopiarle sul compensato.

Quanto conviene, monetariamente parlando, farseli in casa?

Risposta: un gioco semplice, come il puzzle della fattoria mostrato qui sopra, può essere completato lavorandoci un’oretta la sera per tre-quattro giorni, equivalente ad uno acquistato a 30 euro. Ma la soddisfazione è molto maggiore del denaro risparmiato.

Stesso discorso vale per i giochi in feltro, di cui ci occuperemo in un prossimo post.

IMG_2498_m2

Annunci

Read Full Post »

« Newer Posts